Omaggio ad Alberto di Monaco 

 

 

Il principe Alberto all'atelier di icone bizantine di Lucia Clemente 

Sabato 3 ottobre in occasione della visita a Dolceacqua per l’inaugurazione della nuova pista ciclabile, il Principe Alberto di Monaco ha visitato l’Atelier di Lucia Clemente, accompagnato dalle guardie del corpo, dal suo fotografo personale e dal Sindaco Fulvio Gazzola. Lucia Clemente ha offerto al Principe un’icona realizzata per l’occasione che rappresenta Sant’Alberto patriarca di Gerusalemme.

“Il Principe è andato via seguito da un mare di folla che era ferma davanti al mio Atelier, tra mille flash. E’ stata l’unica tappa in paese del Principe dopo l’inagurazione della pista ciclabile. Per me e per il mio lavoro rappresenta un bel riconoscimento. Non è certo cosa di tutti i giorni ricevere un Principe nel proprio Atelier” racconta Lucia.  Vai all'articolo completo
 
 
 
 

Galleria delle Icone Bizantine


 

Profilo dell'iconografa

Lucia Clemente nasce a Barletta, in provincia di Bari, ma vive e studia a Foggia frequentando la Scuola d’Arte fino al conseguimento del diploma di “Maestra d’Arte” nel 1969.
Numerosissime sono le mostre d’arte collettive, a livello nazionale, che, in quegli anni, segnano e seguono l’inizio del suo primo percorso artistico, attraverso dipinti in prevalenza oli su tela, acquarelli, tecnica a carboncino.
Due medaglie d’argento premiano questi primi lavori: a Foggia con un olio secco intitolato “Nudo di donna” su tavola; e a Firenze durante una mostra che vedeva come tema  protagonista  - La donna nell’arte – per il quale la Clemente vinse con un carboncino raffigurante un “Viso di donna”. Leggi tutto
   
English (United Kingdom)   Italian (Italy)
©Lucia Clemente Privacy policy  CREDITS